SHATAVARI

Shatavari, Asparagus racemosus,  agisce come tonico per la stanchezza fisica e mentale.

Shatavari [Asparagus racemosus (Willd.) Oberm.] è una pianta dalle proprietà rasayana (ringiovanenti). Dalla sua radice si ottengono principi che stimolano l'energia ed il vigore funzionali a mantenere il corpo con aspetto giovane e vitale e un complessivo stato di salute psico-fisica.
Come ricostituente Shatavari è indicato sia per l’uomo che per la donna senza limitazione di età.
Pur essendone indicato l’uso come tonico per la stanchezza fisica e mentale è di qualche interesse conoscere come venga tradizionalmente usata in India questa pianta da oltre mille anni.
Shatavari in sanscrito significa “colei che può sposarsi 100 volte” a sottolinearne la potente azione sulla fertilità.
La cultura Vedica tramanda la fama di Shatavari  come quella di una pianta ad azione lenta per cui ne è consigliata l’assunzione per un periodo prolungato per poterne apprezzare l’efficacia.

Ingredienti: e.s. di Shatavari (Asparagus racemosus Willd.) radix; Antiagglomerante: fosfato bicalcico; Addensante amido di mais; Antiagglomeranti:  magnesio stearato, talco.

Dose giornaliera raccomandata: 2 compresse due volte al giorno preferibilmente a stomaco vuoto con una bevanda tiepida.

Presentazione: flacone da 60 compresse.


Download